Primo Piano

L’ASSOCIAZIONE POLIS SVILUPPO E AZIONE METTE BASE ANCHE IN SARDEGNA.

Condividi

Continua a crescere la realtà dell’associazione per la promozione sociale nata in Campania e oggi diffusa su tutto il territorio nazionale. Polis SA. Nell’ottica di una presenza radicata sui vari territori regionali nasce, circa due mesi, fa Polis Sviluppo e Azione Sardegna.

Responsabile di Polis Sa Sardegna è Antonello Rivano che guidato dal portavoce nazionale di Polis SA, Mimmo Oliva, e da tutta  la squadra che li affianca, proverà a creare le fondamenta per una nuova avventura in questa splendida realtà che è la Sardegna.

Antonello Rivano, carlofortino classe ’61, fa parte dell’ “Associazione Culturale Saphyrina Carloforte” e di “LUC Libera Università di Carloforte”, collabora con “Asuciasiun cultürole Tabarchiña” (Associazione culturale Tabarchina) e al progetto “Raixe-spazi digitali per la cultura tabarchina”

E’ in costante contatto con altre realtà associative Sarde e del resto del territorio nazionale, specie della Liguria dove vive parte dell’anno.

Tra le sue passioni narrativa e poesia, quest’ultima anche dialettale. Nel 2018 ha partecipato al “Premio  internazionale di narrativa e poesia “Giovanni Descalzo di Sestri Levante”, dove ha ottenuto un premio speciale della giuria che gli ha gli ha valso anche un riconoscimento da parte del Comune di Carloforte.

Al suo attivo anche un romanzo, pubblicato lo scorso anno, e la gestione di piattaforme web, No Profit, dedicate alla promozione del territorio e della storia e tradizioni Carlofortine.

Scrive, da alcuni anni, per Polis SA Magazine, dove si occupa prevalentemente di territorio e cultura. Attivo sarà dunque l’impegno di Rivano e di tutto il team Polis SA, nella costruzione di nuove sinergie associative sul territorio sardo mettendo a disposizione le piattaforme Polis SA già attive: Polis SA Magazine, Polis SA Edizioni, Re Polis SA, Polis SA Consumatori, IGO (Istituto di ricerca). La sinergia e la collaborazione sono la base della filosofia associativa di Polis SA.

Riportiamo le dichiarazioni di Antonello Rivano all’atto della sua nomina come responsabile di Polis SA Sardegna:

«Devo ammettere che quando mi è stato proposto l’incarico di responsabile di Polis SA Sardegna la cosa mi ha un po’ “spaventato” oltre che lusingato mi sono preso alcuni giorni prima di dare una risposta al portavoce nazionale Mimmo Oliva, poi l’ho chiamato dicendogli che ero pronto. Ho preso questo incarico come una nuova sfida, l’inizio di un’avventura da portare avanti con una squadra formidabile e ben collaudata, quella di Polis Sviluppo e Azione.
Essere il volto di Polis SA in Sardegna,  –
prosegue Rivano – esserne punto di riferimento  implica una grossa responsabilità. La Sardegna ha delle potenzialità enormi di sviluppo. Ha una storia ancestrale, sconosciuta al grande pubblico e ancora in gran parte da decifrare. Una ricchezza archeologica straordinaria, oggetto di studio, ricerche e scoperte continue. Una Cultura antica con tradizioni che ancora resistono all’avanzare del tempo. Personaggi che hanno dato tanto per lo spettacolo, lo sport, l’arte, la cultura e la politica. Un territorio di una bellezza naturale incredibile che va tutelato e valorizzato.  Molte cose si possono e si devono fare,  quelle due lettere, SA, che si trovano dopo la parola POLIS significano Sviluppo e Azione, questo è quello che vogliamo contribuire a fare:  mettere Azione per uno Sviluppo del territorio che sia sostenibile e valorizzi soprattutto gli aspetti socio culturali. Per far ciò si deve partire sicuramente dal basso, senza attendere interventi che potrebbero non arrivare mai.  Per questo è essenziale il lavoro delle associazioni già presenti sul territorio, creare sinergia con loro e tra di loro è quello che mi prefiggo di fare, non sarà facile, sarà a volte faticoso, ma darò il massimo perché questo accada. Occorre – conclude il responsabile Polis Sardegna – anche mettere in luce ciò che privati e strutture associative sarde, tante formate da giovani volenterosi e preparati, stanno facendo per la cultura e la società isolane, azioni troppo spesso dimenticate dalla stampa e snobbate dalle istituzioni, una cosa alla quale si può e si deve sopperire anche per mezzo di organi di informazione liberi da ogni forma di vincolo politico ed economico. Tutto questo è fattibile con un gran lavoro di relazioni e con l’aiuto della Squadra di Polis SA e la sua struttura.”

Per qualsiasi contatto sul territorio sardo la mail è polissasardegna@gmail.com.

 

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here